Chi Siamo

Ricordare Ciò Che Siamo

Un’idea geniale che attraversa il mondo.
EVOLUZIONE INTERIORE È UN CENTRO DI STUDI CHE VA OLTRE SE STESSO Molte persone vogliono sapere come funziona il nostro sistema di apprendimento, cosa insegniamo o trasmettiamo, a cosa serve formarsi in questo Metodo. Come essere alunni? UN METODO CHE SI È TRASFORMATO IN UNA SCUOLA, UNA SCUOLA CHE SI TRASFORMA IN UN APPROCCIO, UN APPROCCIO CHE SI TRASFORMA IN UN NUOVO MODO DI VIVERE LA VITA.
Un percorso dal seme alla fioritura, dal primo passo della ricerca all’arrivo del mistero. “Quando un essere umano diventa padrone di se stesso, può fare un uso consapevole di tutto ciò che è dentro e fuori di lui” Laura Torrebadella In questo centro studi si svolge un percorso formativo alchemico in cui ogni studente può diventare una medicina (nella soluzione, risposta e via d’uscita ai propri problemi, domande e complicazioni) ed essere fonte di ispirazione per tante altre persone .anche per se stessi. Il programma si chiama PROGRAMMA DI FORMAZIONE IN GESTIONE DEL SOSTEGNO E DELL’ACCOMPAGNAMENTO AGLI INDIVIDUALI IN PROCESSI DI EVOLUZIONE INTERIORE, sviluppato dalla Conscious School®.

COME NASCE IL CENTRO STUDI DI EVOLUZIONE INTERIORE?

Il Centro Studi di Evoluzione Interiore nasce in ragione dell’immenso riscontro avuto dal Metodo di Evoluzione Interiore® tra i partecipanti ai Ritiri organizzati dall’impresa Inner Mastery International SLU lungo gli ultimi otto anni.
Quanto sperimentato nei Ritiri, così come la profonda trasformazione sperimentata nella propria vita quotidiana, ha fatto sì che molti partecipanti volessero convertire ciò che è iniziato come un’esperienza, in uno stile di vita. Inizialmente, questo ha dato luogo alla nascita della Scuola Europea Ayahuasquera, una scuola internazionale nella quale gli alunni, via via che andavano in profondità nei propri processi personali, potessero apprendere l’uso cosciente dell’Ayahuasca e l’integrazione psicoterapeutica. In un secondo momento, nacque la Scuola Cosciente, nella quale l’uso degli enteogeni diminuì, per dare luogo a uno spazio dove l’uso della parola cosciente, penetrante e profonda, prendeva il ruolo da protagonista, nonché per applicare l’approccio cosciente e trascendente (il modo di approcciare le circostanze uniche e personali di ognuna delle persone che vengono ai nostri ritiri, andando oltre il meramente personale e terapeutico) proposto attraverso il Metodo di Evoluzione Interiore® Infine, nacque l’Accademia in Leadership Alverto, uno spazio focalizzato nello studio approfondito sia dell’approccio che del linguaggio, quale parte centrale dell’approccio stesso. Attraverso il linguaggio, l’approccio proposto ha come qualità l’attivazione della struttura comprensiva degli alunni; nell’ampliamento interno di questa struttura comprensiva, si attiva parallelamente la capacità degli alunni di trasformarsi in Leader e Mentori. Lungo lo sviluppo e l’ampliamento del lavoro nei Ritiri, accanto alle proposte dell’Organizzazione, ora chiamata BEYOND INNER GLOBAL MOVEMENT, nacque e venne formalizzato il Centro Studi Evoluzione Interiore, che ingloba i tre rami formativi menzionati e che si propone quale luogo di integrazione e accoglienza di ogni alunno. Alla luce della varietà e profondità delle proposte che emergono dall’opera di Alverto, il Centro Studi Evoluzione Interiore si pone quale organismo che crea, dirige e pianifica gli eventi formativi di Alverto e dei suoi Mentori, basati sul Metodo di Evoluzione Interiore® Alle nostre formazioni assistono persone con finalità molto diverse, quali apprendere, svolgere il proprio percorso di sviluppo personale e integrarsi alla nostra organizzazione in qualità di collaboratori nelle molteplici opportunità lavorative e professionali disponibili. La funzione principale di questo centro di coordinamento delle attività formative è superivisionare l’implementazione del Metodo negli atti formativi e nei Ritiri organizzati in tutto il mondo, nei quali si usa il Metodo di EVOLUZIONE INTERIORE®.

Visione

Una formazione “su misura” di ogni alunno.

Ogni persona che arriva nella vita è unica e irripetibile; ogni essere umano nasce con le particolarità esclusive che l’esistenza gli offre; nasce con ciò che nasce, attraversa quello che attraversa e porta con sé ciò che porta con sé: qualcosa di essenziale, vitale e specifico.

Alverto Varela
In onore a questa singolarità con cui la Creazione ci crea e in onore al rispetto che essa dimostra verso ogni individuo, proponiamo un nuovo approccio alla formazione, trasgressivo e fluido, basato sul merito specifico di ogni alunno. Ci domandiamo: Perché una persona vuole essere alunno? Cosa lo spinge ad aprirsi a una Scuola Mistica? In che punto della sua vita e processo di evoluzione si trova? Cosa vuole conseguire attraverso una Scuola? Quali limitazioni deve superare per raggiungere il suo vero potenziale? Attraverso ognuna di queste domande, ciò che abbiamo scoperto è che ogni alunno è UNICO, che non ci sono copie nemmeno lontanamente simili di ciò che egli è e del suo disegno, pertanto ci apriamo a comprenderlo con la dedicazione personalizzata per mettere a punto un programma “SU MISURA”. Anche il focus di questa Scuola è unico, poiché nessun sistema o metodo educativo ha proposto qualcosa di simile fino ad oggi. Tutti i modelli formativi coincidono in un medesimo punto: una struttura tematica e modulare, più o meno rigida, nella quale gli alunni seguono un medesimo curriculum, un medesimo cammino cronologico e un medesimo obiettivo o risultato sperabile. In questa Scuola, il piano di studi lo creiamo con te, su misura per te, in funzione di due fattori fondamentali: • Il punto reale del processo evolutivo in cui ti trovi, la tua localizzazione nel territorio, sapendo da dove vieni, quello che porti e dove vuoi dirigere il tuo cammino. • Il punto centrale della nostra proposta che ti è arrivato all’anima. Queste due coordinate sono ciò che ci danno l’informazione iniziale per definire il punto di partenza del programma messo a punto su misura di ogni alunno.

“Il salto quantico e qualitativo che un partecipante a un ritiro di sviluppo personale può dare, di qualunque natura sia, passa per il fatto di smettere di essere un ricercatore, per aprirsi alla possibilità di INCONTRARSI e che gli arrivi ciò che stava cercando”. Alberto J. Varela, fondatore e creatode del Metodo di Evoluzione Interiore®

Contattaci su WhatsApp

Fare clic qui per accedere al calendario degli eventi

Mentorato

Una formazione “su misura” di ogni alunno.
L’importanza del sostegno e dell’accompagnamento umano e personalizzato. Nei sistemi educativi convenzionali, gli alunni dipendono dai professori che li accompagnano lungo il loro cammino formativo; nella nostra formazione, invece, ogni alunno avrà un mentore, il quale sarà il suo punto di riferimento e di appoggio lungo tutto il processo evolutivo personale e lavorativo all’interno dell’organizzazione.

Processo di entrata

Accesso al un Club, una Comunità, un Movimento Globale.
Tutti gli aspiranti alunni inizieranno il loro percorso entrando a far parte del BeInClub, il primo Club Internazionale che riunisce persone affini all’evoluzione interiore. Essere alunno va al di là di essere un qualcuno che visita sporadicamente un luogo fisico, così da compiere il passo verso l’appartenere, facendosi carico della continuità, costanza e responsabilità che implica voler arrivare da un punto A a un punto B.

Traiettoria dell’alunno

Il programma e il percorso formativo che proponiamo.
Essere alunno è porsi in un luogo iniziatico, di resa e apertura a che qualcosa da fuori possa entrare dentro, e in questo passo, aprire il cammino perché l’essenza nascosta e sopita, cominci il suo processo di espressione, per essere condivisa con il mondo. Essere alunno è, quindi, un’attitudine che va al di là di quello che si fa essendo alunni, o degli strumenti, delle tecniche e dei metodi che si seguono, si applicano o si ricevono in quanto alunni. Il punto di partenza per convertirsi in alunno è connettere con un luogo di umiltà profonda, dal quale la persona si apre a mettere da parte la propria “maniera”, per ricevere un’altra “maniera”, proveniente dalla persona che si converte, temporaneamente, nel maestro. La relazione fra alunni e mentori è bidirezionale: da un lato, è l’alunno che riconosce e offre al maestro/mentore questo luogo di fiducia e di resa; a sua volta, il maestro/mentore si colloca in un luogo di ricettività e offerta della propria fiducia, disponibilità, disposizione e resa della propria specificità a questi alunni che lo hanno riconosciuto come tale

Laura

Torrabadella

Comunicato del nostro Direttore.

È stato quasi sei anni fa, nell’ottobre 2014, che Alberto Varela mi ha proposto di occuparmi di quella che stava nascendo in quel momento e che è stata chiamata Scuola Europea di Ayahuasca. Da quel momento abbiamo capito che ciò che stava nascendo era destinato a crescere, a girare il mondo e a diventare un punto di arrivo per molte persone che sentivano di unirsi a un movimento che si stava già espandendo molto più velocemente di quanto i suoi creatori iniziali potessero immaginare. Ci siamo anche resi conto che questa crescita ci avrebbe superato, richiesto e confrontato con il nostro ritmo espansivo.

La Scuola in cui imparavamo ciò che non poteva essere insegnato si trasformava giorno per giorno, mese per mese, ciclo per ciclo… nel corso degli anni la forma, il contenitore che avevamo amorevolmente creato, rimaneva piccolo di fronte all’immensità del contenuto che racchiudeva e alla maestosità degli esseri che vi si avvicinavano. 

È giunto il momento di aprire quel contenitore, di espandere quella forma in modo che possa davvero onorare ciò che è venuto, ciò che sta venendo e ciò che deve ancora venire. Rappresenta in sé il movimento dalla limitazione alla potenzialità, dalla mente al cuore, dal cercare al trovare, dalla consapevolezza all’amore.  

  Siamo ora di fronte all’impressionante apertura al mistero, alla libertà, alla fiducia, al permettere a tutti di venire… quell’apertura si è già manifestata tra quelli di noi che sono coinvolti in questo grande passo, in questa grande migrazione, ed è questa apertura che ora vogliamo condividere con tutti gli esseri che si sentono chiamati ad entrare.  

  Si tratta ora dell’invito a entrare, non solo dentro di sé per esplorare e indagare, ma a entrare nell’esistenza e a permettere alla vita di fare i suoi miracoli in ognuno di noi.   Quando il miracolo e l’esistenza entrano nella vita di ogni persona, questa diventa una fonte di ispirazione spontanea, con tutto il sostegno e l’autorità che derivano dall’aver avuto il coraggio, la resilienza e la forza d’animo di aver rinunciato a se stessi, di essersi arresi all’inevitabile e di essersi dati con tutto il cuore per dare ciò che è già stato ricevuto.  

Vi aspettiamo con il cuore aperto per ricevervi.